Genitori e amianto

La polemica scoppiata alla materna Arcobaleno e che va avanti già da un pò di tempo sul rischio amianto ci dà l’impressione che sarà l’ennesima  “fava che non si cuoce”.

La questione è chiara a tutti. Ci sono dei manufatti (tettoie) intorno alla scuola e l’ASUR, a seguito di recenti rilevazioni, ha assicurato che al momento non ci sono rischi di contaminazione; appuntamento, quindi, a fra un anno per verificare se lo stato dei manufatti è tale da giustificarne o meno la rimozione.

Dall’altro capo, invece, c’è l’attentissimo Montanari, Presidente dell’Associazione Lotta all’Amianto (ALA), che giustamente dice: perché aspettare un anno, rimuoviamole subito!

In mezzo ci sono i genitori dei bambini che frequentano la scuola che non sanno se allarmarsi o no.

Certo, ci saranno incontri chiarificatori in cui Fiorenzuolo e Ceresoni inviteranno alla calma e spiegheranno che tutto è sotto controllo.

Ma quando giungeremo al momento in cui bisognerà intervenire, i privati che hanno dentro casa i manufatti saranno  in grado di sostenere le spese di bonifica?

In effetti, rimane aperto il problema dei costi degli interventi che sono elevati anche per manufatti di modeste dimensioni: infatti, fino a superfici di 100 mq la spesa è compresa tra i 1.500 e 2.000 euro (2003).

Allora si configura la possibilità che tutti i soggetti coinvolti nelle operazioni di bonifica (tecnici che redigono i piani di bonifica, l’Arpam, l’ASUR, le ditte che si occupano dello smontaggio, imballaggio, incapsulamento  e trasporto dei materiali, i Gestori delle discariche autorizzate) siano convenzionati con il Comune che a quel punto potrebbe gestire con celerità ed oculatezza un problema che allo stato attuale è solo nelle mani dei privati.       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...