MOBILITY GAME 3. IL GIOCO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE

Il Progetto denominato “MOBILITY GAME” riguarda la questione della mobilità scolastica o, in altre parole, del congestionamento da traffico cui assistiamo tutte le mattine davanti ai plessi delle scuole frequentate dai nostri bambini.

Si tratta di un percorso a tappe, intrapreso dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Senigallia, in collaborazione con l’Associazione Genitori – A.GE. – di Senigallia e la FORESTALP, cooperativa di Ancona, che a partire dal 2004 ha coinvolto bambini, genitori ed insegnanti di molte scuole della città, partendo dalla considerazione che, riguardo appunto alla mobilità casa-scuola:

“…oltre a formulare soluzioni organizzative (dove passano o si fermano le macchine, quali strade percorrono i bambini) bisogna affrontare la questione educativa, attivandoci per la sensibilizzazione e il coinvolgimento degli insegnanti, dei genitori e dei bambini, obiettivo più lungo e sfidante da raggiungere” (dal Progetto “Io a scuola ci vado da solo” AGE, 2004)

La prima tappa (“Io a scuola ci vado da solo”, anno 2004) certificò, attraverso un sondaggio, che la maggior parte dei genitori, nella bella come nella cattiva stagione, accompagnano il proprio figlio a scuola con la propria auto.

Le tappe successive hanno voluto suggerire, invece, che con un pò di buona volontà i genitori che conducono il proprio bambino a scuola, possono organizzarsi e fermarsi a prendere anche altri bambini che abitano vicini, e che i bambini che vengono a scuola a piedi e in bici, da soli o insieme a qualche genitore o ai propri amici, sono da considerarsi meritevoli per aver dato una piccolo contributo al problema dell’inquinamento.

Questi contenuti educativi sono stati felicemente veicolati da un vero e proprio “Gioco della Mobilità”, (“MOBILITY GAME”), che per tre anni consecutivi, a partire dalla prima edizione “sperimentale” dell’anno scolastico 2005/2006, ha coinvolto le classi delle scuole primaria e delle scuole secondarie (medie) della città, in gara tra loro nell’assumere comportamenti sostenibili nel recarsi a scuola la mattina. Le modalità di spostamento premiate sono il Pedibus, Bicibus, lo Scuolabus, il Carpooling (macchina con almeno tre studenti a bordo), ed alcune loro varianti.. 

Lo scopo del gioco, ovviamente non è quello di  indicare vincitori e vinti, ma rappresenta una occasione di riflessione collettiva sulle nostre abitudini in tema di mobilità; l’investimento che si è voluto realizzare è stato quello di indurre concretamente comportamenti sostenibili per la qualità del nostro ambiente, che vadano di pari passo con le soluzioni infrastrutturali in via di realizzazione.

All’arrivo in classe ogni bambino segna su un apposito cartellone il proprio risparmio di anidride carbonica associato al mezzo di trasporto utilizzato; ogni settimana viene calcolata la media del risparmio e se la media risulta uguale o superiore al valore di 32 grammi la classe riceve un premio sotto forma di buono acquisto. Al termine del concorso ogni classe potrà acquistare materiale didattico presso gli sponsor e le classi più meritevoli verranno premiate con una gita.

 

Il gioco, legato di anno in anno a differenti slogan (“Io a scuola ci vado con gli amici”, “Io a scuola ci vado sicuro e leggero”) e a differenti (e felicissime) immagini (il bambino “arrabbiato” perché vuole andare a scuola in autonomia, il bambino “felice” perché finalmente va a scuola con gli amici, il gruppetto colorato di bambini che vanno a scuola “protetti e guidati” da un rassicurante elefante dotato di lanterna), ha visto una partecipazione crescente, con una progressione esponenziale: –  450 bambini coinvolti nel 2005/2006, 900 nel 2006/2007, 1200 nel 2007/2008 .

 

Nell’edizione in corso hanno partecipato tutte le 8 scuole della città , di cui 3 scuole medie (Marchetti, Mercantini, Fagnani) e 5 scuole elementari (Rodari, Aldo Moro, Puccini, Leopardi e Pascoli), appartenenti  4 Istituti Comprensivi; milleduecento bambini, quindi, hanno cominciato a giocare da lunedì 7 aprile e finiranno sabato 24 maggio.

Sponsor dell’iniziativa fin dalla prima edizione,  sono stati il Centro Commerciale “Il Maestrale” e Bucci Autolinee; quest’anno si sono aggiunti SPORT&CO-Camping Sport e la Coop Adriatica.

Due le  novità di quest’anno:

          la prima è che ad ogni sistema di mobilità viene attribuito, anziché un semplice punteggio, un quantitativo definito di risparmio di anidride carbonica (questo aiuta i ragazzi a comprendere il significato concreto del loro comportamento rispetto al miglioramento della qualità dell’ambiente);

          la seconda novità è rappresentata dal PEDIBUS GUIDATO (per le 5 scuole primarie), servizio di accompagnamento di gruppetti di bambini lungo percorsi pedonali di circa trecento metri, opportunamente messi in sicurezza fino alle rispettive scuole,  gestito da Personale Volontario, messo a disposizione delle Associazioni di Volontariato “ANTEAS” , “AUSER” e BANCA DEL TEMPO, insieme ad alcuni genitori che hanno dato la loro disponibilità.

I numeri del PEDIBUS GUIDATO, già alti nella prima edizione sperimentale di quest’anno, danno la misura del suo successo:  circa 200 bambini delle 5 scuole elementari utenti del servizio, circa 40 volontari ( ANTEAS, AUSER e BANCA DEL TEMPO) ed altrettanti genitori coinvolti nell’per l’accompagnamento.

In conclusione, il Mobility Game dal 2005 ad oggi è cresciuto riguardo ai numeri, ma soprattutto riguardo alla partecipazione: per chi vi ha lavorato, grande è stata la soddisfazione nel contatto con i bambini ed i ragazzi, che quest’anno ci hanno letteralmente travolto con il loro entusiasmo, e nel constatare che è l’intera comunità cittadina che partecipa al Mobility Game (dalle scuole alle cooperative che si occupano di ambiente, dal mondo del volontariato alle famiglie, fino al mondo delle imprese, presenti sempre più numerose in veste di sponsor) e che quindi si dimostra sensibile e partecipe ai temi della sostenibilità e della qualità della vita, e questo ci fa veramente sperare in un futuro sostenibile per la nostra città…

La festa di premiazione del Mobility Game 2007/2008 si è svolta il giorno 31 maggio alle ore 17,00 presso il centro commerciale “Il Maestrale”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...