Il Mobility Game,

Lunedì scorso è cominciata la quinta edizione del Mobility Game, con grande entusiasmo dei bambini e anche degli adulti.

Molto si è scritto, detto e filmato durante questi cinque anni. Per chi volesse, per curiosità e interesse, fare un excursus, vi riportiamo i link di un’ampia rassegna stampa e filmata di questo gioco. Il gioco, ormai, è molto conosciuto in città e da qualche anno ha oltrepassato i confini locali per giungere fino a Varallo Sesia in Piemonte. Il gioco ogni anno si arricchisce di nuovi contenuti sempre più articolati ed educativi (vd. p.es. il risparmio di CO2 o la questione dello zaino pesante). 

La filosofia di fondo di questo gioco, ci piace ricordarlo, è che, parlando della mobilità urbana e in particolare di quella scolastica, oltre alla formulazioni di soluzioni organizzative (dove passano o si fermano le macchine, quali strade percorrono i bambini), bisogna affrontare la ‘questione educativa’, attivandoci per la sensibilizzazione e il coinvolgimento degli insegnanti, dei genitori, dei bambini e delle Istituzioni, obiettivo più lungo e sfidante da raggiungere. Abbiamo notato che quest’anno c’è una partecipazione più sentita e numerosa di genitori che percorrono insieme ai loro figli un piccolo tratto di strada. Crediamo che questo sia proprio un bel segno!

Annunci